Tutorial di configurazione e programmazione di OpenSPCoop


1. Introduzione

Questa guida documenta le procedure necessarie per la realizzazione di alcuni scenari tipici di Cooperazione Applicativa in ambiente OpenSPCoop, illustrando sia la configurazione della Porta di Dominio OpenSPCoop, sia lo sviluppo di servizi applicativi compatibili con i diversi profili di eGovernment analizzati.

La figura che segue mostra le entità che collaborano nell’interazione tra due servizi applicativi in accordo allo standard SPCoop.

Nella figura proposta sono identificabili i due domini che intendono scambiare messaggi tra i rispettivi Servizi Applicativi. Le Porte di Dominio fanno da interfaccia pubblica a tali servizi, comunicando tra loro tramite messaggi in accordo alle specifiche e-Gov.

Gli aspetti di cooperazione delle Porte di Dominio coinvolte sono specificati in un Accordo di Servizio, contenuto nel Registro dei Servizi. Questo Registro contiene infatti l’elenco dei Soggetti abilitati alle comunicazioni SPCoop, l’elenco dei servizi erogati da ogni Soggetto e i relativi accordi di servizio.

Per dare maggiore efficacia all’esposizione dei contenuti si farà riferimento a quattro scenari di esempio che rappresentano casi abbastanza verosimili nell’ambito della cooperazione applicativa.